Translate

lunedì 22 novembre 2010

TEMPI DURI PER IL RICAMO!











E si,son tempi duri per il ricamo classico,ormai è la cenerentola degli hobby manuali!!Ma io non demordo,ho appena finito questo centro,o copritavolino, che per mia fortuna non finirà in un cassetto,ma ha già il suo posto d'onore in un angolo di una bella casa!!!Il puncetto come sempre è di Ilaria!!
Vi ringrazio per le visite ed i commenti che generosamente mi lasciate!


14 commenti:

  1. come ti capisco, mi dispiace mettere nel cassetto i ricami, quando li faccio li regalo, però a persone che apprezzano questo tipo di ricamo,fai bene a non demordere Gio

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il tuo lavoro e...in effetti non siamo molte che ricamiamo in modo classico, senza nulla togliere al punto croce perchè in effetti si vedono cose stupende ma quelle come noi man mano stanno sparendo ed è un peccato!! Un abbraccio,Morena

    RispondiElimina
  3. Posso solo dire che è stupendo e meno male che sai fare queste cose cosi' bene e continui a farle:a noi il grandissimo piacere di ammirarle. complimenti. Tinu

    RispondiElimina
  4. Ecco perchè il patch mi ha così stregato...perchè tutti i ricami che ho fatto sono stati regalati (sempre con il cuore) e forse nemmeno capiti...pultroppo la mia casa non si presta a questo tipo di manufatto anche se è la mia grande passione...
    le coperte invece sono su ogni letto, divano e tavolo di casa...
    ti capisco e spero veramente di continuare a vedere nel tuo blog queste meraviglie........
    un bacio

    RispondiElimina
  5. I vostri ricami colorati sono moderni, briosi e unici, ma anche questo gioiellino monocromatico incanta! Riguardo a Cenerentola... Di intenditrici ce ne sono poche, di interessate abbastanza, a cercarle col lanternino...Però diciamocelo: forse quello che ci stimola a perseverare nel ricamo è proprio la piacevole sensazione di essere le spero non ultime conservatrici di questa nobile arte...

    RispondiElimina
  6. Che eleganza! bellissimi ricami, complimenti

    RispondiElimina
  7. rita ma sei bravissimaaaaa
    silvia

    RispondiElimina
  8. NOOOOOOOOOO!!!!!!!!NON DEMORDEREEEE!!!!!! Lo sai che adoro tutto quel che fai!!!! Sei il mio lanternino del ricamo in un mare di hobby nuovi che impazzano! Meno male che ci sei tu!

    RispondiElimina
  9. Mi associo in pieno al pensiero di Cleme, noi ti ammiriamo e ammiriamo i tuoi ricami in punta d'ago! Un caro saluto Carla

    RispondiElimina
  10. Eh ma il ricamo classico è roba da professioniste! Ormai siete rimaste in poche. Peccato però. Una volta quasi tutte le ragazzine andavano a scuola di ricamo. Già ai tempi miei la cosa non era per niente scontata perché buona parte delle ragazze continuava gli studi (vivaddio!) e quasi più nessuno andava ai corsi di ricamo e cucito. Oggi te le vedi le ragazzine che vanno a scuola di ricamo?! Mi viene da ridere al pensiero di certe mie alunne tredicenni, femminili come troll di caverna, intente a ricamare! Hai ragione, tempi duri per il ricamo e per i lavori creativi femminili in genere. Ma direi, purtroppo, tempi duri per la femminilità!
    Baci,
    Rosa

    RispondiElimina
  11. Saran tempi duri eh, ma cose così belle non si possono lasciare nei cassetti. Sarebbe un crimine...
    Meraviglioso...

    Argante

    RispondiElimina
  12. è vero hai proprio ragione
    un abbraccio

    RispondiElimina
  13. complimenti, è molto fine ed elegante. katy

    RispondiElimina
  14. Complimenti, bellissimo... e non mollare

    RispondiElimina